Il bomber è di casa a Cormano

Pubblicato il 21 novembre 2019 • Sport

A Cormano si sta diffondendo il vizio del gol. Molte le formazioni della nostra cittadina che hanno adottato uno schema di gioco offensivo, per la gioia degli spettatori, che possono divertirsi con subitanei cambi di campo e gol a raffica, e degli attaccanti che hanno la possibilità di arricchire il proprio palmares. E’ comunque molto bello trovare diversi cormanesi doc in testa alle classifiche di capocannoniere nei vari campionati di calcio ad 11. Come non citare, a questo proposito, Tommaso Cocchetti, vera macchina da guerra del San Luigi Cormano: con 16 reti in solo 9 partite potrebbe aver già vinto il titolo di attaccante più prolifico della 3^ categoria FGCI con oltre un girone di anticipo. Con l’ennesima tripletta, domenica ha permesso alla sua squadra di vincere il derby con la Nuova Cormano Calcio e mantenersi in zona play off (4^ posizione). Quello che stupisce di questo giocatore, appena ventitreenne e dunque con margini ampi di ulteriore miglioramento, è la continuità nel rendimento (sempre a segno negli ultimi 5 incontri). Altro giovane di grandi speranze, capocannoniere solitario in un difficile campionato FGCI, è Morris Monticelli alfiere della Cob91: guida con 10 reti la classifica marcatori del campionato Juniores Under 19. Trascinatore domenica scorsa nella bella vittoria in trasferta a Sesto San Giovanni, dove ha siglato una “doppietta d’autore”, è andato sempre a segno nelle ultime 4 partite, realizzando sei centri. Lo “stato di grazia”  dei marcatori “made in Cormano” caratterizza anche gli atleti presenti nei campionati CSI. Tra gli OpenB ha trovato la sua consacrazione Francesco Giovinazzo, giocatore esperto che ha conquistato a suon di gol la classifica cannonieri per se stesso (7 reti) e il primo posto in classifica per Linea Verde. Nei campionati riservati ai più giovani, si stanno mettendo in evidenza due bomber targati San Luigi, entrambi giocatori di formazioni che stanno dominando la classifica del proprio girone: Matteo Priori si è messo in luce (4 gol in 4 partite, 7 reti totali, sempre lucido e efficace) negli under 13, Simone Bezzi ha brillato nel campionato dedicato ai nati nel 2008, con un tabellino in doppia cifra (10 reti) e l’incredibile media di 2 gol ad incontro.