A Cormano sbarca Climathon: la scuola di Via Adda tra le eccellenze planetarie

Pubblicato il 8 ottobre 2019 • Scuola

Grazie all’Istituto Comprensivo “Manzoni” e alla sezione locale di Legambiente, la nostra cittadina sarà sede di una delle più importanti “call action” mondiali in tema ambientale. I due soggetti, infatti, hanno aderito, con il forte sostegno dell’Amministrazione Comunale e la guida di Ecodom (Consorzio Italiano Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici), a Climathon. Si tratta di una sorta di “maratona mondiale” che invita i cittadini a immaginare insieme agli amministratori pubblici proposte e strumenti per arginare gli effetti del clima che cambia e rendere le città sempre più sostenibili.

La data identificata per quest’anno (Global Climathon Day 2019) è Venerdì 25 ottobre. Nel 2018 ha coinvolto città di 45 paesi sparsi in tutti i continenti.

Cormano ha aderito alla formula “Young Innovators”, coinvolgendo gli studenti di 3^ media di Via Adda in un progetto in cui si alterneranno momenti di brainstorming, di progettazione vera e propria e di formazione, per arrivare all’elaborazione di soluzioni concrete. E’ stata proposta loro una sfida che può sfruttarne tutte le potenzialità creative e le conoscenze, facendoli diventare, pur così giovani, importanti risorse. Dovranno, infatti, confrontarsi con il problema dei RAEE 4 – rifiuti costituiti da piccole apparecchiature elettroniche (smartphone, tablet, piccoli PC), che è importantissimo recuperare e smaltire correttamente, la cui raccolta, però, a Cormano è inferiore alla media lombarda.

Tutte gli alunni e le alunne delle 3^ parteciperanno al progetto, ma solo i 60 di loro che si mostreranno maggiormente interessati e propositivi si recheranno in visita giovedì al principale centro specializzato italiano a Torino di trattamento dei RAEE e saranno protagonisti della “sfida finale” del 25 ottobre, accanto a 20 studenti più grandi. Infatti la scuola di Via Adda ha anche operato una sorta di “gemellaggio” con il liceo “Casiraghi” (prestigiosa scuola del Nord Milano frequentata da molti cormanesi) in modo da moltiplicare le sinergie. Le idee più innovative verranno premiate dal Sindaco e da Ecodom nel corso del “Global Climathon Day” e entreranno tra le eccellenze.

Da ricordare che l’Istituto cormanese è stato scelto per l’ottimo lavoro di educazione ambientale svolto negli ultimi anni sotto la guida delle insegnanti e l’ausilio importante di Legambiente Cormano, che è valso alla scuola anche un prestigioso premio nazionale consegnato direttamente dal Ministro Costa nella primavera 2019.