Vicino il grande giorno: venerdì 25 Climathon sbarca in Via Adda

Pubblicato il 22 ottobre 2019 • Scuola

Cormano tra le grandi “contro l’emergenza climatica” grazie all’Istituto Comprensivo “Manzoni” e alla sezione locale di LegaAmbiente.

La nostra cittadina, infatti, ospiterà una delle più importanti “call action” mondiali in tema ambientale, che vedrà il fior fiore della nostra gioventù impegnato a ricercare nuove idee e strategie per rendere Cormano più eco-compatibile.

La scuola di Via Adda ha infatti aderito - ben spalleggiata da Legambiente Cormano, Comune e Ecodom (Consorzio Italiano Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici) - a Climathon, la “maratona mondiale” delle idee per arginare gli effetti del clima, che coinvolge annualmente paesi sparsi in tutti i continenti.

Le insegnanti hanno lavorato strenuamente nell’ultimo mese per preparare le classi terze sulla tematica prescelta e - al termine di un processo formativo cominciato già da un biennio grazie alla collaborazione importantissima di Legambiente Cormano e culminato il 9 ottobre nella visita al centro specializzato di Torino - hanno scelto i 40 studenti e studentesse più meritevoli, che raccoglieranno la sfida di riscrivere il futuro. Accanto a loro 20 studenti più grandi, alunni del prestigioso  liceo “Casiraghi”, in modo da moltiplicare le sinergie.

Dovranno trovare soluzioni ad un problema a loro vicino - lo smaltimento delle piccole apparecchiature elettroniche - di cui conoscono le dinamiche sotto i vari aspetti. L’Amministrazione Comunale, Sindaco in testa, ha molta fiducia sul loro apporto creativo per poter portare finalmente le percentuali di smaltimento dei RAEE4 in linea, se non sopra, la media lombarda.

Le idee più innovative verranno premiate dal Sindaco e da Ecodom e entreranno tra le eccellenze mondiali.