3 Dicembre: Giornata Internazionale delle persone con disabilità

Pubblicato il 3 dicembre 2020 • Sociale

Molti i servizi sul territorio e i progetti promossi dall’Amministrazione Comunale di Cormano

La Giornata internazionale delle persone con disabilità è stata proclamata nel 1981 con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili. 

Dopo decenni di lavoro delle Nazioni Unite, la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, adottata nel 2006, ha ulteriormente promosso i diritti e il benessere delle persone con disabilità, ribadendo il principio di uguaglianza e la necessità di garantire loro la piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società. 

La Convenzione invita gli Stati ad accogliere le misure necessarie per identificare ed eliminare tutti quegli ostacoli che limitano il rispetto di questi diritti imprescindibili.  La Convenzione (Articolo 9, accessibilità) si focalizza sulla necessità di condizioni che consentano alle persone con disabilità di vivere in modo indipendente e di partecipare pienamente a tutti gli aspetti della vita e dello sviluppo.

In questa occasione, l’Amministrazione Comunale di Cormano vuole ricordare che l’ufficio Interventi Sociali si occupa di fornire informazioni e aiutare i cittadini ad orientarsi tra i diversi servizi del territorio. Nello specifico, il Servizio Disabili, promuove, sostiene e partecipa alla realizzazione di progetti personalizzati. Il servizio collabora con le istituzioni pubbliche, le realtà cittadine e del privato sociale per agevolare percorsi di inclusione sociale e la partecipazione delle persone con disabilità alla vita della città. Coopera, inoltre, con le scuole per l’accompagnamento del minore con disabilità all'interno del contesto scolastico. Orienta e supporta le persone con disabilità e le loro famiglie, fornendo uno spazio privilegiato di ascolto, garantito dalle figure professionali.

A ciò si aggiunge il servizio Sportello SAI (Servizio Accoglienza Informazione) promosso da ANFFAS Onlus Nordmilano. Anffas opera a tutela dei diritti umani delle persone con disabilità 

Anffas Onlus, grazie al servizio S.A.I. (Servizio Accoglienza e Informazione), fornisce gratuitamente informazioni, suggerimenti e consulenza su tutti i principali argomenti di interesse per la disabilità, in particolare intellettiva e relazionale (agevolazioni, documentazione e modulistica legislativa, lavoro, scuola...).  

Nell’ottobre 2019 proprio a Cormano ha preso anche avvio il progetto molto ambizioso “sport senza barriere”, in quanto non si limita a proporre ai giovani diversamente abili una disciplina sportiva “salutare” da praticare (cosa peraltro importante), ma si prefigge di:  

  • spostare l’attenzione dalla Disabilità alla Capacità, trattando i partecipanti da atleti e non da pazienti;  
  • sviluppare la loro autonomia e la socializzazione.

Il progetto, significativamente voluto dalla Giunta cormanese, ha dato origine ad una partnership con le associazioni Ares e Scuola Arcieri Cormano, particolarmente interessate al progetto e dotate di tecnici qualificati appositamente formati. Due le attività proposte: ginnastica difficoltà crescenti/artistica special olympic e tiro con l’arco (in carrozzina), tra cui scegliere in base alle proprie caratteristiche psico-fisiche e alle proprie attitudini e gusti.  

Significativa la partecipazione di alcuni nostri atleti "senza barriere" in pieno loockdown agli "Smart games 2020" (tramite l'invio di video con alcuni esercizi di ginnastica effettuati nella propria abitazione) a seguito della quale sono stati premiati nell'ambito della festa dello sport  

Ma non finisce qui, l’Amministrazione Comunale rammenta che dal 3 al 7 dicembre la Cineteca Milano in collaborazione con Ledha – Lega per i diritti delle persone con disabilità, promuove una rassegna gratuita di film in streaming a tema, digitalizzati per l’occasione. I film, tutti in versione originale sottotitolata, saranno disponibili sulla piattaforma cinetecamilano