Iniziative per la Giornata del Ricordo 10-11 febbraio 2021

Pubblicato il 10 febbraio 2021 • Politiche Educative , Ricorrenze istituzionali

Il 10 febbraio ricorre la Giornata del Ricordo, istituita dal Presidente della Repubblica per fare memoria la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale; è quindi un momento di grande rilevanza per tutte le comunità di esuli che hanno forzatamente dovuto lasciare la loro terra.

Per celebrare questo giorno e sollecitare nei giovani riflessioni e consapevolezza, il Comune di Cormano ha invitato il Dott. Marino Micich, figlio di esuli istriani, direttore dell’archivio Museo storico di Fiume a Roma e segretario della Società di studi fiumani che, attraverso il racconto della sua esperienza e di quella di tutte le persone costrette a lasciare le loro case e vittime della crudeltà delle foibe, si pone come obiettivo la lettura oggettiva di quella pagina di storia che ha portato sofferenza e dolore.

Il Dott. Micich il giorno 11 Febbraio 2021 si è reso disponibile per un intervento rivolto agli studenti delle scuole di Cormano.

Inoltre l’Amministrazione Comunale ha realizzato una panchina tricolore che è stata posizionata presso il Parco dell’Acqua: la panchina è dedicata a Norma Cossetto, ricordata con una targa, e simbolicamente a tutte le vittime civili delle Foibe Istriane.

L’inaugurazione è avvenuta alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Educative Daniela Manzulli

foto
Allegato formato jpg
Scarica
foto
Allegato formato jpg
Scarica