Sgombero orti non autorizzati su aree di proprietà comunale

Pubblicato il 24 gennaio 2020 • Territorio

Il Comune ha emesso un'ordinanza di sgombero di alcune aree – situate a ridosso della superstrada Milano-Meda ex S.S. 35 - occupate senza titolo da varie attività di coltivazione ortive, con presenza di baracche ed altri manufatti realizzati senza alcuna autorizzazione o contratto di locazione.

Per recuperare le aree con un intervento di riqualificazione ambientale, finalizzato al decoro urbano e, considerato l’interesse pubblico relativamente ai terreni in questione, sui quali è prevista un’area per addestramento cani da soccorso e ricerca, da parte di Croce Rossa Italiana – Comitato Area Nord Milanese, sulla scorta della convenzione sottoscritta con il Comune, si ordina a chiunque occupi le aree di lasciarle libere e sgombre da cose, animali, strutture, manufatti, coltivazioni e quant'altro entro il giorno 29 febbraio 2020.

Di seguito il testo completo dell'ordinanza.

Ordinanza sgombero orti - n.2 23/01/2020
Allegato formato pdf
Scarica