Il Sindaco risponde alla lettera aperta del Gruppo Consiliare PD sull’emergenza Coronavirus

Pubblicato il 18 maggio 2020 • Istituzionale

Gentilissimi Consiglieri, fin dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, tutti gli sforzi di questa Amministrazione sono stati diretti alla massima tutela dei cittadini e dei lavoratori del Comune. Lo sforzo si è dovuto misurare con i vincoli economici e con le direttive provenienti da Stato e Regione, anche laddove le necessità si scontravano con la difficoltà ad ottenere indicazioni chiare ed univoche e con le competenze in capo alle amministrazioni locali rispetto a quelle sovracomunali. Tuttavia abbiamo attivato fin da subito i servizi prioritari, con iniziative autonome e con il massimo coinvolgimento anche della società civile e grazie al contributo di aziende e privati del territorio, in un lavoro di condivisione e partecipazione che si è man mano arricchito e sviluppato fino a generare progetti autonomi che costituiscono un unicum nella nostra zona. Il grande supporto ricevuto da volontari e dipendenti comunali si è così concretizzato in un'azione importante di attenzione a tutte le fasce di età e a tutti i bisogni del territorio, permettendo di far percepire ai nostri cittadini una Amministrazione Comunale presente ed attiva, vicina alle persone ed alle istanze che ci sono state indirizzate anche attraverso l'ampio ventaglio di possibilità comunicative attivate a disposizione di tutta la comunità. Fatta questa premessa, invio, nell’allegato documento, le risposte alle domande di cui alla Vostra lettera aperta del 28/4 u.s. Un cordiale saluto. Il Sindaco Luigi Gianantonio Magistro

Lettera Sindaco
Allegato formato pdf
Scarica