19 luglio 1992: nella strage di via d'Amelio perdono la vita Paolo Borsellino e la sua scorta

Pubblicato il 19 luglio 2020 • Comune

Sono passati 28 anni dalla strage di via d’Amelio a Palermo nella quale persero la vita Paolo Borsellino , cinque dei sei membri della sua scorta: Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Claudio Traina e Vincenzo Fabio Li Muli e rimase gravemente ferito un altro agente, Antonino Vullo, unico sopravvissuto all'attentato

 Cormano vuole ricordare e onorare le vittime di mafia dichiarando il proprio impegno a combattere tutte le mafie.

"E' normale che esista la paura, in ogni uomo, l'importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti." Paolo Borsellino