Regione Lombardia

Cormano si fa onore anche negli scacchi giovanili

Pubblicato il 8 luglio 2019 • Sport

Ieri, domenica 7 luglio, hanno preso l’avvio a Salsomaggiore le finali dei campionati italiani giovanili di scacchi. Tra i partecipanti anche una folta rappresentanza di Scuola Scacchi Cormano, che ha qualificato ben 8 atleti/e, a cui si aggiunge il cormanese Giordano Alberti, che milita nella società meneghina “Il Castelletto”.

La competizione si svolge in nove turni, il primo dei quali si è svolto ieri pomeriggio. Oggi alle 16.00 inizieranno le seconde partite. Turno conclusivo domenica prossima 14 luglio, alle ore 9.30.

Gli occhi sono puntati soprattutto sulla giovane stella di Scuola scacchi Cormano, Giulia Sala, campionessa under 12 in carica, che punta a riconquistare il titolo. Dopo il primo turno è già in testa, avendo sconfitto l’atleta più quotata tra le perdenti, la bolognese Cebanu, 1.377 punti Elo. Oggi affronterà la piemontese Andretta.

Ottima la partenza anche della grintosa Giorgia Agnello tra le under 10, che potrebbe rivelarsi la sorpresa della competizione e dare grosse soddisfazioni. Intanto ha esordito con una bella vittoria sull’esperta toscana Ciccalè che l’ha portata in quinta posizione ed aspetta di “incrociare le torri” questo pomeriggio con la sarda Bacciu per lanciarsi verso posizioni di vertice.

Buon inizio anche per Alessio Seva, 2N, ora nella difficile categoria U16, che ha sconfitto il capitolino Salvi. Al secondo turno lo aspetta una partita proibitiva contro Francesco Bettali, già “Maestro”, 2095 punti Elo. Ma sicuramente avrà altre occasioni di mostrare il proprio valore durante la lunga competizione.

Avvio vittorioso negli Under 16 per Giordano Alberio nel confronto con il felsineo Tommaso Russo. Lo aspetta un avversario molto difficile, il siciliano Mendola 1N.

Anche se nei prossimi giorni i risultati dovessero essere meno esaltanti, Cormano ha in ogni caso già vinto, qualificando così tanti giovani e giovanissimi “atleti della mente” alle finali nazionali.

In bocca al lupo a tutti e tutte e un grande ringraziamento a “scuola scacchi Cormano” che da anni diffonde nelle scuole, in biblioteca e negli oratori il nobile sport della tattica scacchistica.