A Cormano arriva il medico a domicilio Un consulto sanitario agile e gratuito per le fasce più fragili

Pubblicato il 9 aprile 2020 • Salute

Un servizio di supporto sanitario immediato rivolto ai cittadini fragili e più a rischio messo a disposizione dal Comune di Cormano. 

Due volte la settimana, dal 9 aprile, un medico si recherà a casa  di quei cittadini identificati dal Servizio Sociale Comunale per una visita e il rilevamento dei parametri vitali.

Questo nuovo servizio vuole intercettare quei bisogni assistenziali e sanitari che presentano una sintomatologia di possibile infezione di Covid-Sars-Covid-19 e ha quale obiettivo, oltre l'assistenza immediata e a domicilio, anche quella di monitorare in modo più capillare le situazioni di fragilità e maggiormente a rischio sul territorio, anche per sgravare gli ospedali dalle continue emergenze al Pronto soccorso  e gestire al meglio le situazioni già aggravate.

Il medico volontario a domicilio sarà  messo a disposizione dei cittadini in questa situazione critica anche in affiancamento ai servizi già esistenti come i medici di base e la rete di assistenza di U.S.C.A., Adi e Adi Covid, U.O. Cure Palliative Domiciliari.

A rendere possibile ciò sarà  il supporto prezioso di Croce Rossa Area Nord Milanese.

Il progetto  sarà attivo da giovedì 9 aprile dalle ore 17.30 alle ore 19.30, il martedì e il giovedì.

Per maggiori informazioni:

A.S. Nadia Radaelli – 320-5695019

A.S. Mariella Di Natale – 320-6649364