Regione Lombardia

Al via il ciclo di incontri “In ascolto dei nostri figli”

Pubblicato il 6 marzo 2018 • Bì - La Fabbrica del Gioco e delle Arti Via Gianni Rodari, 3, 20032 Cormano MI, Italia

Partirà a marzo il nuovo ciclo di incontri gratuiti del Vener–Bì, organizzati a Bì-La Fabbrica del Gioco e delle Arti in via Rodari 3, pensati per permettere a genitori ed educatori di discutere e confrontarsi sul modo migliore per accompagnare lo sviluppo e la crescita dei loro bambini.

La proposta, già sperimentata con successo negli anni passati con appuntamenti della Biblioteca Civica dei Ragazzi di Cormano, attiva appunto  presso Bì, vedrà alternarsi serate a ingresso gratuito -  proposte il venerdì dalle ore 18.00 alle 19.30 - con intervento di accreditati esperti, psicologi e psicoterapeuti giornalisti, che introdurranno i temi e guideranno riflessioni e dibattito tra i partecipanti, il cui spirito di confronto “non cattedratico” e aperto si caratterizza anche nell’ipotesi di un momento di aperitivo finale, per continuare la chiacchierata sugli stimoli emersi in modo ancor più informale e caldo. Per favorire la più ampia presenza di genitori, gli esperti dell’associazione Progetto Quale Gioco, attivi in collaborazione con il Museo del Giocattolo e del Bambino, propongono - in parallelo all’incontro per gli adulti -  un laboratorio tematico e creativo per i relativi bambini (ingresso a pagamento su prenotazione).

Per la costruzione di questo programma si è avviata un’importante collaborazione con ApSa (Associazione per lo studio dell’adolescenza di Milano) che suggerisce gli incontri “In ascolto dei nostri figli”, esplorando il delicato ambito delle relazioni genitori e bambino nelle fasce più critiche della prima infanzia e della pre-adolescenza e adolescenza.

Il primo appuntamento “Questo bimbo a chi lo do…”, in programma venerdì 9 marzo alle ore 18.00, grazie al contributo di Giampiero Remondini, giornalista e blogger di TuttoMilano/la Repubblica, porrà al centro dell’attenzione l’’invadenza della pubblicità nella comunicazione rivolta all’infanzia.

Gli incontri successivi affronteranno altri importanti tematiche: dalle caratteristiche specifiche di ogni fase di sviluppo, ai legami con le proprie storie personali e familiari, dai grandi temi della vita (distacchi, separazioni, lutti) all’educazione emotiva, agli aspetti culturali, con un’attenzione alle recenti scoperte delle neuroscienze sul funzionamento del cervello.

 In programma:

Venerdì 13 aprile - Comando io! Piccoli tiranni crescono
D.ssa Rossella Cavenaghi, psicologa – psicoterapeuta

Venerdì 18 maggio - Non vedi come sono grassa!
Conflitti o diversità intorno al cibo, dall’infanzia all’adolescenza.
D.ssa Katharina Schweizer, psicologa SPI

Questo primo ciclo di appuntamenti sarà seguito, ad ottobre 2018, da un'altra serie di serate dedicate ai temi dell’adolescenza ed ai suoi conflitti.

Segnare i confini ai tempi dell’adolescenza infinita
Dr.ssa Flora Piccinini, psicologa – SPI

Adolescenti con cui è difficile entrare in contatto
Dr. Pierenrico de Vito, medico psichiatra – SPI

Per informazioni e prenotazioni:
Bì-La Fabbrica del Gioco e delle Arti
via G.Rodari 3, Cormano
Tel. 02 66305562
info@bilafabbricadelgiocoedellearti.it

Ulteriori dettagli nella locandina allegata.

Locandina

Allegato 2.13 MB formato pdf
Scarica