Aree cani: restano aperte ma con limitazioni di tempo e distanza

Pubblicato il 19 marzo 2020 • Salute

Si comunica che le aree di svago per i cani presenti sul territorio resteranno aperte, anche se con inevitabili limitazioni e vincoli per contrastare la diffusione del COVID-19.
L'accesso è consentito a due persone/cani alla volta e la permanenza al loro interno deve limitarsi al tempo strettamente necessario.