Conferite le benemerenze 2024

Lunedì 13 consegnate a Pina Mallamaci, Piero Basilico, Carlo Venturini e Pasquale Riitano

Data :

14 maggio 2024

Conferite le benemerenze 2024
Municipium

Descrizione

Ieri sera, 13 maggio 2024, in un’aula consiliare affollata e plaudente, sono state ufficialmente conferite le Benemerenze Civiche 2024 a quattro persone che hanno contribuito in modo significativo alla crescita sociale e civile di Cormano, distinguendosi per amore verso la nostra cittadina e dandole lustro: Pina Mallamaci, Piero Basilico, Carlo Venturini e Pasquale Riitano. I benemeriti sono apparsi felici e commossi.

Di seguito le motivazioni ufficiali che hanno portato al conferimento:

PINA MALLAMACI: per essersi particolarmente distinta in attività socio assistenziali. Pina, Dama di San Vincenzo, si dedica con amore alla Comunità e ai suoi concittadini, alle persone più umili e fragili della nostra Comunità.

Sempre disponibile, senza risparmiarsi, di fronte a tutte le necessità dei cittadini cormanesi, in particolare durante il lock down 2020 ha collaborato con Telefono Amico occupandosi di recapitare personalmente farmaci e spesa a quei cittadini impossibilitati ad uscire per condizione di fragilità o perché contagiati dal Virus del Covid-19. Assiste gli anziani e gli ammalati operando anche come accompagnatrice OFTAL.  Un esempio di collaborazione e di appartenenza alla comunità per la Città tutta. 

PIERO BASILICO: Piero si è distinto per il grande amore per la sua Città, per la costante collaborazione con l’Amministrazione e per l’impegno profuso in attività artistiche e sportive. Quale Direttore Artistico e co-fondatore di Bruco Gospel Choir, da  35 anni diffonde sul territorio la passione per la musica gospel e irradia messaggi di Gioia e Speranza, tramite eventi e concerti apprezzati da tutti. Grazie a collaborazioni prestigiose, tour in tutto il Nord Italia e la partecipazione ed eventi di rilievo nazionale e internazionale, ha portato, insieme ai coristi che dirige, grande lustro al nome di Cormano.

 In campo sportivo ha raccolto da qualche anno la pesante eredità del compianto Vincenzo Spinosa quale Presidente del Basket Brusuglio, continuandone l’opera importantissima di promozione sportiva trai giovani, sempre caratterizzata da una forte valenza educativa e sociale, prima ancora che agonistica. In tale ottica si colloca anche l’organizzazione della partita del cuore, a sostegno delle politiche di accoglienza rivolte ai profughi in fuga dalla guerra in Ucraina.

Collabora da sempre nelle attività socio-assistenziali, attivate dalla Comunità pastorale, dalle Associazioni e dall’Amministrazione stessa,  mettendo a disposizione i suoi mille talenti, le competenze professionali di architetto affermato, oltre che la capacità, quasi unica,  di irradiare serenità e stimolare “buoni sentimenti”.

CARLO VENTURINI: Presidente di PROLOCO Cormano, inventore del “mercatino dell’usato” del sabato, da quasi trent’anni opera con entusiasmo ed impegno per rendere Cormano una città culturalmente viva e socialmente coesa, non solo un aggregato di case, ma una Comunità con una propria anima e un passato da valorizzare.

Lo ha fatto tramite l’organizzazione di mostre artistiche e storiche, di rassegne culturali, di corsi gratuiti di teatro e, soprattutto, eventi di piazza di ogni tipo - dalle estati cormanesi a scintille di Natale alla Festa di Cormano - che hanno aggregato la città e fatto crescere i suoi abitanti. Imprescindibile, poi, il contributo offerto all'Ottobre Manzoniano, sia organizzando eventi caposaldo come il concerto in Villa che tradizionalmente apre la rassegna, sia fungendo da importante supporto “tecnico” a Comune ed Associazioni.

Fucina di idee, grande organizzatore - pronto a mettersi personalmente in gioco, vestendosi da comparsa nelle rappresentazioni popolari dei Promessi Sposi o  servendo risottate e vin brulè in piazza – ha scelto di mettere il grande carisma che lo contraddistingue al servizio di Cormano, che è rimasta la “Sua città”, anche quando, per ragioni famigliari, è andato a vivere in un altro comune.

PASQUALE RIITANO: Già Sindaco dal 1980 al 1995, Pasquale Riitano con passione ha contribuito a diffondere e divulgare Cultura a Cormano.

 Il suo impegno culturale e sociale ha contribuito ad accrescere il prestigio di Cormano anche grazie alla sua presenza nel comitato scientifico dell'Ottobre Manzoniano di cui è Presidente.  

 Negli anni la manifestazione culturale ha travalicato i confini di Cormano consegnando nuovamente la figura di Alessandro Manzoni, cittadino cormanese, ai "posteri" di ogni città di Italia. 

 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot