Contributo regionale di solidarietà

Pubblicato il 1 settembre 2020 • Case

Si informa che si è disposta l’apertura del Contributo regionale di solidarietà ai nuclei familiari assegnatari di servizi abitativi pubblici ai sensi dell’Art. 25 comma 3 della Legge Regionale 8 Luglio 2016 n. 16 per l’anno 2019 a partire dal giorno 1/09/2020 fino al 23/09/2020.

Possono presentare domanda per l’assegnazione del contributo regionale di solidarietà gli assegnatari dei servizi abitativi pubblici a canone sociale in possesso dei seguenti requisiti:

  • aver adempiuto all’obbligo dell’aggiornamento dell’ultima anagrafe utenza;
  • avere un ISEE riferito all’anno 2019 non superiore ad € 15.000,00 ed essere inclusi, in base alla documentazione presentata nell’ultima anagrafe utenza, nell’Area di Protezione e nell’Area di Accesso, ai sensi dell’art. 31, comma 4 della legge regionale 27/2009;
  • trovarsi, per un peggioramento della situazione economica del proprio nucleo familiare, nell’impossibilità effettiva a sostenere il costo della locazione sociale, dato dalla somma delle spese per il canone di locazione e delle spese per i servizi comuni;
  • avere una permanenza minima nell’alloggio sociale, con riferimento alla data di stipula del contratto di locazione, non inferiore a 12 mesi dalla data di presentazione della domanda;
  • di avere un debito verso l’ente proprietario per canoni di locazione e/o per i servizi comuni connessi alla locazione, non superiore ad euro 8.000,00 (ottomila euro);

I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande potranno essere presentate a partire dal giorno 01/09/2020 fino al 23/09/2020,compilando il modulo allegato qui sotto e inviandone scansione con data e firma, unitamente agli allegati ivi richiesti, all’e-mail comune.cormano@comune.cormano.mi.it.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Case: Tel. 02/66324224.

avviso bando
Allegato formato rtf
Scarica
modulo domanda
Allegato formato rtf
Scarica