Regione Lombardia

Diritti Civili: anche a Cormano, via libera alla prima registrazione di un bimbo con due mamme

Pubblicato il 5 luglio 2018 • Comune

Nella giornata di ieri, mercoledì 4 luglio, negli Uffici dello Stato Civile, il Sindaco Tatiana Cocca ha firmato l’atto di nascita di Noah, nato a Milano il 30 giugno scorso. Il bambino è figlio di due mamme e per questo nell’atto compaiono entrambe. Insieme all’iscrizione del nome della mamma che lo ha partorito, sul medesimo atto, è stata sottoscritta l’annotazione del nome della seconda mamma che ha riconosciuto il bambino, registrato quindi con i cognomi di entrambe.
Il Sindaco è onorata ed emozionata, perché questa scelta è un riconoscimento concreto dei diritti di tutte le famiglie, di tutti i genitori e di tutti i bambini che nascono a Cormano: una città che non si tira indietro nel riconoscimento dei diritti civili, perché è dall’inclusione che si costruisce una comunità solidale e attenta alle istanze di tutti.