Emergenza Covid-19: bando regionale per ottenere contributi per l’acquisto di ausili/strumenti tecnologicamente avanzati per persone con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento

Pubblicato il 12 maggio 2020 • Salute

Contributi per acquisti di ausili/tablet, strumenti tecnologicamente avanzati da parte di Regione Lombardia: sono contributi economici per l’acquisto, il noleggio o il leasing di ausili o di strumenti tecnologicamente avanzati per persone disabili e giovani con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) utili per incrementare le proprie abilità e migliorare la qualità della vita. 

Destinatari: soggetti con disabilità e  giovani (fino ai 25 anni di età). Durante il periodo dell’emergenza COVID-19 per i nuclei familiari privi dell’attestazione I.S.E.E. 2020 viene considerata valida anche l’attestazione I.S.E.E. 2019 con valore inferiore o uguale ad euro 30.000. Resta ferma la possibilità, nel caso in cui il richiedente non fosse in possesso di nessuna delle due attestazioni, di presentare comunque domanda e il riconoscimento del contributo sarà in tal caso condizionato alla presentazione dell’attestazione I.S.E.E. 2020 entro 90 giorni.

Il contributo può essere concesso per l’acquisto di personal computer e tablet anche senza software specifici soltanto nel caso in cui il contributo sia destinato a una persona disabile che durante il periodo di emergenza Covid-19 non possa frequentare i Centri Diurni Socio-Sanitari o sociali (CDD - CSE – SFA) o possa essere supportata solo da remoto nei percorsi di autonomia e necessita quindi di tablet o pc.

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/disabilita/emergenza-covid