Regione Lombardia

Giovani con disabilità o DSA : aperto un nuovo bando per l'acquisto di strumenti tecnologici

Pubblicato il 28 gennaio 2019 • Scuola

E' aperto il bando per l'ottenimento di contributi per l'acquisto di strumenti tecnologici per giovani con disabilità o DSA   (Disturbi specifici dell'apprendimento).

L'iniziativa è frutto di un progetto di Regione Lombardia finanziato con più di 2,6 milioni di euro e destinato a giovani o adulti disabili e a famiglie con minori o giovani con DSA, che abbiano un ISEE fino a 30.000 euro e non abbiano ricevuto il contributo nei 5 anni precedenti, con eccezione di chi deve adeguare lo strumento o il software o ha necessità di acquistare un tipo di strumento diverso.

Possono quindi partecipare al  bando:

  • giovani o adulti disabili;
  • minori o giovani con disturbo specifico di apprendimento (DSA);
  • con un ISEE in corso di validità inferiore o uguale a 30.000,00 euro;
  • che non abbiano ricevuto il contributo per l’acquisizione di strumenti tecnologicamente avanzati ai sensi della l.r. 23/1999 nei 5 anni precedenti la misura e nella stessa area.

In cosa consiste l’agevolazione?
Il contributo a fondo perduto è riconosciuto nella misura del 70% della spesa ammissibile (spesa non inferiore a 300 euro e comunque non superiore a 16.000 euro).

Come partecipare?
La domanda deve essere presentata esclusivamente online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it, allegando il preventivo, la fattura o la ricevuta fiscale della spesa sostenuta.

In che modo saranno assegnati i contributi?
La domanda è valutativa a sportello, ossia saranno valutate se ammissibili dall’ATS (ex Asl) in ordine di presentazione fino ad esaurimento fondi.

Maggiori informazioni al seguente link
Tel. 02.67.65.36.16