Iniziative a sostegno di famiglie con morosità incolpevole

Pubblicato il 1 febbraio 2022 • Case , Sociale

Per il contrasto della morosità incolpevole lo Stato ha istituito un apposito Fondo (DL 102/2013) e programmato risorse fino al 2022, con uno stanziamento per Regione Lombardia a disposizione dei Comuni.  L’Amministrazione Comunale di Cormano indice pertanto il seguente bando a sostegno degli inquilini titolari di contratti sul libero mercato, che si trovano in condizioni di morosità incolpevole e sono soggetti a provvedimenti di sfratto con citazione per la convalida.

La morosità incolpevole è una situazione che impedisce di continuare a pagare il canone di affitto a causa della perdita o riduzione del reddito familiare. Le cause possono essere:

  1. licenziamento
  2. mobilità
  3. cassa integrazione
  4. mancato rinnovo di contratti a termine
  5. accordi aziendali e sindacali con riduzione dell'orario di lavoro
  6. cessazione di attività professionale o di impresa
  7. malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo, o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali;
  8. separazione/divorzio - nei casi di non rispetto dell'assegno di mantenimento (atto omologo del tribunale e autocertificazione del mancato rispetto di quanto pattuito dal Tribunale);
  9. altri eventi che abbiano comportato una riduzione consistente del reddito disponibile e una morosità incolpevole (specificare).

Costituisce criterio preferenziale per la concessione del contributo la presenza all’interno del nucleo familiare di almeno un componente che sia:

  •  ultrasettantenne;
  • minore;
  • invalido accertato per almeno il 74%;
  • in carico alle Aziende Sanitarie Locali o ad altri servizi specialistici per l’attuazione di un progetto assistenziale individuale;
  • in carico ai Servizi Sociali per l’attuazione di un progetto assistenziale individuale.

Criteri di accesso:

  • il richiedente deve possedere un reddito I.S.E (Indicatore della Situazione Economica) non superiore a € 35.000 o un valore I.S.E.E (indicatore della Situazione Economica equivalente) non superiore a € 26.000;
  • deve essere destinatario di un atto di intimazione di sfratto per morosità con atto di citazione per la convalida;
  • deve essere titolare di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato e risiedere nell’alloggio oggetto della procedura di rilascio da almeno un anno;
  • deve avere cittadinanza italiana, di un Paese dell’UE, ovvero possedere un regolare titolo di soggiorno, nei casi di cittadini non appartenenti all’UE.

La domanda, presentata utilizzando esclusivamente il modello allegato e completa di tutta la documentazione richiesta, deve essere inviata all’indirizzo comune.cormano@comune.cormano.mi.it entro il 29 dicembre 2022.

Per ulteriori informazioni: 
Ufficio Case
Tel. 02/66324224.

Bando Morosità Incolpevole 2022
Allegato formato pdf
Scarica
Modulo domanda Morosità Incolpevole 2022
Allegato formato odt
Scarica