Regione Lombardia

Nidi Gratis 2018-2019: cosa devono fare le famiglie

Pubblicato il 18 settembre 2018 • Servizi prima infanzia

Pubblicato l'avviso per l'adesione delle famiglie alla misura Nidi Gratis 2018-2019. Le domande potranno essere presentate a partire dal 20 settembre 2018 dalle ore 12.00 fino al 20 novembre 2018 alle ore 12.00.

Descrizione
In continuità con l’iniziativa “Nidi Gratis 2017-2018” Regione Lombardia promuove e amplia la misura “Nidi Gratis 2018-2019” con l’obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e sociale per facilitare l’accesso ai servizi per la prima infanzia.
La Misura rappresenta un sostegno alle famiglie diretta ad azzerare, ad integrazione delle agevolazioni tariffarie già previste dai Comuni, la retta altrimenti dovuta dai genitori per la frequenza del proprio figlio/a in nidi e micro nidi ammessi alla Misura.

Regione Lombardia rimborsa i Comuni in nome e per conto delle famiglie, che non dovranno quindi effettuare alcun pagamento per la retta di frequenza.

L’azzeramento della retta è condizionato:

  • all’adesione alla Misura da parte del Comune con il quale la famiglia si relaziona per il servizio nido;
  • all’iscrizione e frequenza del bambino presso un nido o micro-nido ammesso alla Misura;
  • nel caso di nido convenzionato, alla circostanza che il posto occupato dal bambino sia tra quelli acquisiti dal Comune in convenzione;
  •  all’applicazione di tariffe commisurate all’ISEE al nucleo famigliare.

Come Accedere

La domanda di contributo potrà essere presentata esclusivamente online attraverso il sistema informativo Bandi online, raggiungibile all'indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it, autenticandosi esclusivamente con:

  • tessera sanitaria CRS/TS-CNS con PIN (le famiglie possono rivolgersi agli Uffici Territoriali di Regione Lombardia, all' Ats - Asst per il rilascio del Pin), lettore di smartcard e il Software per CRS/CNS;
  • credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale rilasciate dai soggetti accreditati dall’Agenzia per l’Italia Digitale).

Le famiglie interessate possono iniziare a fare richiesta:

Il rilascio del Pin è immediato.

L' autenticazione con tessera CRS/TS-CNS o credenziali SPID vale anche per chi nel passato si è già registrato al portale con username e password. D'ora in avanti anche queste persone dovranno autenticarsi con Pin CRS o SPID.

Per informazioni su come accedere al bando on line:

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/cittadini/diritti-e-tutele/bandi-online.

A questo indirizzo internet sono pubblicati inoltre due tutorial che illustrano come accedere alla piattaforma on line:

https://www.youtube.com/playlist?list=PL9Nyf8SOD7oePwSD-_nxySB7Evkz9sWi8

Quando

A partire dal 20 settembre 2018 dalle ore 12.00 fino al 20 novembre 2018 alle ore 12.00. La domanda, se accettata, prevede l'azzeramento della retta a partire dalla data di inizio della frequenza al nido per l'annualità 2018-2019. In allegato a questa pagina è possibile trovare l'elenco delle strutture (asili nido e micro nidi) con l'indicazione dei rispettivi comuni di appartenenza presso cui sarà possibile avere accesso al beneficio dell'azzeramento della retta.

 

Informazione e contatti
Per informazioni sul bando le famiglie sono pregate di contattare il numero del call center di seguito indicato
Call Center Regione Lombardia numero verde 800.318.318 tasto 1
oppure il numero 02.32.32.33.25 da rete mobile e dall'estero a pagamento, al costo previsto dal proprio piano tariffario

Nidigratisfamiglie1819@regione.lombardia.it
Nidigratiscomuni1819@regione.lombardia.it

 

Responsabile
Marina Gori
Direzione Generale Politiche per la Famiglia, genitorialità e pari opportunità
Struttura Interventi per la Famiglia