Regione Lombardia

Sabato 2 giugno: appuntamento in Piazza Scurati per la Festa della Repubblica e il conferimento delle Civiche Benemerenze

Pubblicato il 29 maggio 2018 • Ricorrenze istituzionali

Per dare maggiore enfasi ad una ricorrenza istituzionale così importante quale il 2 giugno, Festa della Repubblica, l’Amministrazione comunale ha voluto quest’anno unire al momento della cerimonia istituzionale il conferimento delle Civiche Benemerenze.

Tutta la cittadinanza è invitata, sabato 2 giugno alle ore 10.30 in Piazza Scurati 1, per partecipare a questo importante e sentito momento con il quale si ricorda il referendum istituzionale indetto a suffragio universale il 2 e il 3 giugno 1946, con il quale gli italiani venivano per la prima volta chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta del fascismo.

Al discorso del Sindaco Tatiana Cocca per celebrare il 72° anniversario dalla fondazione della Repubblica, seguirà una riflessione sull’attualità che ancora oggi rivestono i valori sui quali si fonda l’esperienza democratica del nostro Paese.

In seguito è prevista la consegna delle Civiche Benemerenze, l’onorificenza promossa dall’Amministrazione Comunale per ringraziare e dare pubblica e ufficiale rilevanza all’impegno di persone, enti, associazioni che, operando disinteressatamente, hanno contribuito alla crescita sociale e civile della città e quindi del Paese.

Nel 2018 sono state 291 le candidature pervenute dai cittadini di Cormano che, consegnando la propria proposta in Comune, hanno contribuito alla scelta dei benemeriti per l’anno 2018. Segno che le Civiche Benemerenze, reintrodotte lo scorso anno, stanno ancora a cuore ai cormanesi.

La Conferenza dei gruppi consigliari presieduta dal Presidente del Consiglio Comunale ha esaminato le proposte pervenute ed ha individuato tre nominativi per il conferimento del civico riconoscimento. Tenendo conto delle indicazioni espresse, la Giunta Comunale ha deliberato il conferimento in data 23 maggio 2018.

 Di seguito i benemeriti del 2018 con le relative motivazioni:

 BENEMERENZA AVIS - Associazione Volontari Italiani del Sangue
Per l’impegno quotidiano di tutti i donatori e volontari nel diffondere la cultura della donazione del sangue e per la grande passione ed energia nel sensibilizzare generazioni di persone verso questo indispensabile servizio a tutela della salute e a salvaguardia della vita. Un grande esempio di solidarietà umana dal profondo valore etico in grado di riaccendere la speranza, soprattutto in coloro che si trovano nelle situazioni più critiche e di maggior sofferenza.

 

Inoltre sono stati menzionati:

RICONOSCIMENTO ANGELA DELLE CAVE

A riconferma del suo costante, assiduo e disinteressato impegno in attività di volontariato a favore di categorie disagiate e il suo instancabile impegno a raccogliere fondi per Telethon. Esempio d’intenso e permanente amore per gli altri e per la comunità di cui fa parte.

RICONOSCIMENTO FAMIGLIA SPEZZAFERRI

Per essersi distinta per la sua totale dedizione a favore dei bambini. Il suo grande impegno a fianco delle Istituzioni per il bene di minori in difficoltà è motivo d’orgoglio per la nostra Città.