Regione Lombardia

Cambio di residenza

Ultima modifica 13 aprile 2018

La richiesta di residenza può essere presentata al Servizio Anagrafe – SpazioComune Via Papa Giovanni  XXIII° n. 3  - dal lunedì al venerdì dalle ore 8,45 alle ore 12,.30 e il lunedì e il mercoledì dalle 16 alle 18 oppure  inviata
- via e-mail alla casella: comune.cormano@comune.cormano.mi.it

- via e-mail alla casella PEC: comune.cormano@comune.cormano.mi.legalmailpa.it

L'inoltro per via telematica e' consentito ad una delle seguenti condizioni:
a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale
b) che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta regionale dei servizi
c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente
d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

ll modulo di dichiarazione di residenza conforme al modello predisposto dal Ministero dell’Interno contenente gli elementi necessari per poter verificare la dimora abituale dichiarata, dovrà essere compilato in ogni sua parte e sottoscritto da ogni componente maggiorenne del nucleo familiare che chiede l'iscrizione anagrafica e accompagnato da una copia fotostatica del documento di riconoscimento del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente. Nel caso in cui esista una relazione di matrimonio, adozione, parentela, affinità o vincoli affettivi di qualsiasi genere tra i componenti della famiglia già residente e i richiedenti, sarà costituita una sola famiglia anagrafica.

In allegato alla dichiarazione anagrafica, il richiedente, in applicazione di quanto previsto dall'art. 5 del DL 47/2014, dovrà produrre il titolo sulla base del quale occupa l'alloggio.

MODULISTICA:

modulo di dichiarazione di residenza

tabella documentazione per titolarità dell’alloggio

dichiarazione del proprietario dell’immobile

Elenco documenti cittadini UE

Elenco documenti cittadini non UE


Dal 1° marzo 1997 l'aggiornamento sul libretto di circolazione dei veicoli a seguito di trasferimento della residenza o il cambiamento di abitazione, ha luogo direttamente d'ufficio a cura della Pubblica Amministrazione che rilascia una ricevuta provvisoria da conservare con il libretto di circolazione fino all'aggiornamento definitivo.
Entro 180 giorni dalla dichiarazione resa all'Ufficiale d'Anagrafe, il cittadino riceverà alla propria residenza un tagliando adesivo che sostituirà la ricevuta provvisoria e che dovrà essere apposto sulla carta di circolazione del veicolo da aggiornare. 
Per quanto riguarda la patente, tale documento, dal 2 febbraio 2013, non dovrà più essere aggiornato tramite l'apposizione del tagliando adesivo ma solamente negli archivi informatici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a cura del Comune di iscrizione anagrafica. Possono essere chieste notizie sull'aggiornamento della patente di guida o della carta di circolazione telefonando al numero verde 800-232323 oppure registrandosi sul sito www.ilportaledellautomobilista.it alla sezione "cittadino".

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

Dichiarazione di residenza

Copia del documento di identità del richiedente per cittadini italiani ,  Copia del passaporto o carta di identità italiana per cittadini extracomunitari ,  Copia del passaporto o carta di identità italiana o documento di identità valido per l'espatrio in corso di validità rilasciato dalle competenti autorità del Paese di cui si possiede la cittadinanza

Copia del documento di identità delle persone maggiorenni che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente se si trasferiscono altre persone assieme al richiedente

Copia fotostatica del codice fiscale per cittadini stranieri provenienti dall'estero

Copia degli atti originali, tradotti e legalizzati, comprovanti lo stato civile e la composizione della famiglia in caso di cittadini stranieri

Copia fotostatica del titolo di soggiorno in corso di validità per cittadini extracomunitari

Copia del titolo di soggiorno scaduto e ricevuta della richiesta di rinnovo del titolo di soggiorno presentata entro 60 giorni dalla scadenza per cittadini extracomunitari in possesso del titolo di soggiorno in corso di rinnovo

Ricevuta rilasciata dall'ufficio postale attestante l'avvenuta presentazione della richiesta di titolo di soggiorno per cittadini extracomunitari in attesa del rilascio del primo titolo di soggiorno per lavoro subordinato o per ricongiungimento famigliare

Documentazione che comprovi la disponibilità dell’alloggio

Dichiarazione di assenso del proprietario dell’immobile nel caso in cui la persona che si trasferisce nell'alloggio non sia titolare del contratto di locazione e/o comodato

Copia fotostatica del codice fiscale per cittadini stranieri provenienti dall'estero

Copia della patente di guida italiana e dei libretti di circolazione di autoveicoli, ciclomotori o motoveicoli intestati