Dote Sport

Ultima modifica 17 febbraio 2022

DOTE SPORT

Dote sport 2021/22

CHI LA PUÒ' CHIEDERE

Possono presentare domanda le famiglie:

1)  in cui almeno uno dei genitori è residente in Lombardia da non meno di 5 anni;

2) abbiano un ISEE 2022 fino a € 20.000,00 (30mila se il minore per cui si presenta domanda è diversamente abile). MA Non va a tutti. La Regione fa graduatoria in base all’Isee

per minori:

1) di età compresa tra 6 e 17 anni

2) che abbiano praticato un’attività sportiva o frequentato un corso presso un’associazione sportiva riconosciuta dal Coni con sede in Lombardia per almeno 4 mesi nella stagione sportiva 2021/22 (indicativamente tra settembre 2021 a maggio 2022)

COME E QUANDO FARE DOMANDA:

esclusivamente online sulla piattaforma informatica Bandi Online di Regione Lombardia, all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it a partire dalle ore 10.00 del 15 febbraio 2022 ed entro e non oltre le ore 16.00 del 15 marzo 2022 .

COSA SERVE:

Per registrarsi:

Spid oppure Carta d’indentità elettronica o Tessera sanitaria + PIN individuale e lettore di smartcard

Da allegare:

Isee 2022

Allegato A DI PAGAMENTO E FREQUENZA firmato e timbrato dall’associazione sportiva

certificato di disabilità (solo se domanda riferita a disabile o con minore disabile in famiglia che permetta la presentazione di più domande)

INFO:

Informazioni sulla compilazione della domanda Per assistenza tecnica sull'utilizzo della piattaforma Bandi Online o per informazioni sulle modalità di registrazione e problematiche, scrivere a bandi@regione.lombardia.it o contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato escluso festivi dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

Per informazioni relative al bando: Ufficio Dote Sport dotesport@regione.lombardia.it o numero 800.318.318 - tasto 1, (gratuito da rete fissa) oppure numero 02 3232 3325 (a pagamento da rete mobile e dall'estero). Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00, esclusi i festivi.

Supporto nella registrazione per chi non possiede Spid, ne lettore di card, ma ha Tessera sanitaria con PIN: UFFICIO SPORT COMUNE DI CORMANO prendere appuntamento con whattapp al 3336159738  (NON TELEFONARE A QUESTO NUMERO) o tel. 0266324264

 

COS'E'

La Dote Sport è un contributo da 50 a 200 euro che la Regione Lombardia, dal 2016, dà annualmente alle famiglie. Non andrà a tutti, ma verrà stilata una graduatoria a livello provinciale in base all’ISEE

CHI LA PUO' CHIEDERE

Possono presentare domanda le famiglie:

1)  in cui almeno uno dei genitori è residente in Lombardia da non meno di 5 anni;

2) abbiano un ISEE (valido alla presentazione della domanda) fino a € 20.000,00 (30mila se il minore per cui si presenta domanda è diversamente abile)

Regione Lombardia ha approvato la DGR n. XI/5245, “Criteri e modalità per l’assegnazione della Dote Sport 2021 (anno sportivo 2021/22)”.con cui mette a disposizione una dotazione finanziaria di € 2.000.000,00, complessivi per contributi ai minori 6-17 anni che frequenteranno in questa stagione sportiva almeno 4 mesi consecutivi di attività o corso sportivo nel territorio lombardo. Qualora venissero approvate, a livello sia nazionale che regionale, delle misure restrittive che prevedono la sospensione delle attività sportive, la misura Dote Sport 2021 si intenderà sospesa e le relative risorse verranno destinate al sostegno del sistema sportivo lombardo, stante l’impossibilità, per la maggior parte dei bambini e ragazzi lombardi, di frequentare i corsi sportivi ai quali sono iscritti.

Il bando Dote Sport 2021 sarà caratterizzato da alcune importanti novità che renderanno più semplice e veloce la procedura,

La Dote copre, in parte o totalmente (per una spesa minima di 50 euro e fino ad una massima di 200 euro), le spese di un corso o di un’attività sportiva della durata di almeno 4 mesi da frequentare nell’anno sportivo 2021 - 2022 sul territorio regionale. La misura è rivolta alle famiglie in cui uno dei genitori o il tutore legale sia residente in Lombardia da almeno 5 anni.

Viene riconosciuta alla famiglia come rimborso per le spese sostenute per corsi o attività sportive tenute da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte ai registri CONI: una sola Dote per un minore del nucleo, che salgono a due nel caso di presenza di più di tre minori. Non vi sono limiti, invece, in caso di famiglie con minori con disabilità.

La richiesta può essere presentata dai nuclei con Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) sino a 20.000 euro. Valore elevato a 30.000 euro nel caso di presenza tra i componenti famigliari di un minore con disabilità.

Importante: non basta possedere i requisiti per essere certi di usufruire della Dote Sport: tra tutte le domande arrivate la Regione stilerà una graduatoria in base all’ISEE. I minori disabili usufruiranno di una quota riservata, con una graduatoria a parte.

DOMANDE DA INIZIO 2022 - Le richieste di contributo potranno essere presentate dalle famiglie dopo la pubblicazione del bando, al momento prevista a fine febbraio 2022: è stata introdotta la domanda in ’unica fase’ con contestuale rendicontazione che porterà a un taglio nei tempi di rimborso.

Il bando Dote Sport 2021 sarà caratterizzato da alcune importanti novità in termini di semplificazione e digitalizzazione:

✓ sarà prevista un’unica fase, con la presentazione della domanda di Dote e la contestuale rendicontazione della spesa sostenuta per il corso sportivo; ciò consentirà di accorciare i tempi di liquidazione del contributo alle famiglie beneficiarie e di eliminare la doppia fase, che prevedeva la presentazione della domanda di contributo in un primo momento e, dopo alcuni mesi, la rendicontazione delle spese;

✓ per presentare la domanda di Dote la famiglia potrà utilizzare la piattaforma Bandi Online o, in alternativa, un’APP caratterizzata da un’interfaccia semplice e intuitiva. Entrambi i sistemi consentiranno di completare la richiesta di contributo in pochi semplici passaggi. Si entrerà sulla piattaforma esclusivamente con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o in alternativa con tessera sanitaria CRS/TS-CNS e relativo PIN o con CIE (Carta d’Identità Elettronica) e relativo PIN.

Nel caso una famiglia ne fosse sprovvista, ha qualche mese davanti per procurarsi SPID o PIN della tessera sanitaria.

Occorrerà allegare l’attestazione dell’avvenuto pagamento del corso emessa dalla società sportiva.

Un ulteriore elemento di novità è la verifica in tempo reale dei requisiti di ammissione al bando riscontrabili dalla Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e dalla Attestazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), grazie all’interoperabilità con la banca dati INPS: durante la compilazione della domanda da parte della famiglia, il valore ISEE in corso di validità verrà automaticamente acquisito da Bandi Online attraverso il “dialogo in diretta” con INPS; inoltre, il sistema verificherà in tempo reale tutte le informazioni relative al nucleo familiare, quali la convivenza del minore con il richiedente, il numero di minori presenti nel nucleo, la presenza di un minore disabile. Nel caso in cui il sistema riscontri l’assenza di uno o più requisiti di ammissione al bando, non sarà possibile completare la domanda di Dote Sport.

NORME VALIDE PER LA RICHIESTA DI DOTE SPORT NELLA STAGIONE 2020/21 (particolari a causa Covid)

La Regione Lombardia ha approvato il bando “Dote Sport” per la stagione 2020/21 introducendo alcune significative novità, relative sia alle modalità di partecipazione, sia ai requisiti richiesti:

1) Le domande sono da presentare ESCLUSIVAMENTE nel mese di MAGGIO (dalle ore 10.00 del 3 maggio alle 16.30 del 31 maggio 2021), già corredate delle ricevute di avvenuto pagamento. Solo successivamente la Regione compilerà la graduatoria degli aventi diritto;

2) le domande potranno essere presentate in maniera esclusivamente telematica, con SPID o con PIN valido della Tessera Regionale dei Servizi

3) la durata minima ammessa dei corsi sportivi per i quali si richiede il rimborso passa da 6 a 4 mesi

Nella documentazione allegata sono elencati tutti i requisiti richiesti per la presentazione della domanda. I principali sono: avere un'età tra 6 e 17 anni, far parte di una famiglia con ISEE inferiore a 20mila euro (o 30mila in caso di disabilità certificata) in cui almeno un genitore risiede in Lombardia da almeno 5 anni, aver frequentato un'attività sportiva per almeno 4 mesi tra settembre 2020 ed aprile 2021 con un’associazione sportiva riconosciuta dal CONI.

Il contributo copre le spese di partecipazione alla suddetta attività sportiva tra 50 e 200 euro (le spese inferiori ai 50 euro non vengono rimborsate, quelle superiori ai 200 vengono rimborsate solo sino a tale limite).

Si ricorda che il possesso dei requisiti non è garanzia sufficiente per l'erogazione del contributo: occorre anche trovarsi in posizione utile nella graduatoria (sostanzilamente formata in base all'ISEE).

Ogni famiglia può presentare solo una domanda, con le seguenti eccezioni:

- nuclei con più di 3 figli minorenni

- nuclei con un minore in condizione certificata di disabilità

Si consiglia vivamente coloro che intendono partecipare al Bando di iniziare subito a procurarsi la documentazione necessaria:

1) SPID o Tessera Regionale dei Servizi (tessera sanitaria/codice fiscale) con relativo PIN

2) ISEE

3) ricevuta di pagamento dell'attività sportiva stagione 2020/21

4) attestato di frequenza di almeno 4 mesi nella stagione sportiva 2020/21 di detta attività, rilasciato dall'associazione sportiva organizzatrice

5) certificato di disabilità, se il minore è disabile

Per informazioni:

Numero Verde gratuito 800.318.318 (tasto 1)

Numero 0232323325 (tasto 1) da cellulare dalle 8.00 alle 20.00 tutti i giorni domenica e festivi esclusi

mail a dotesport@regione.lombardia.it

Come consuetudine il Comune di Cormano offre un supporto alla compilazione della domanda a chi è sprovvisto di PC. Per usufruirne presentare richiesta di appuntamento all'ufficio Sport dal 6 aprile 2020 (sino ad esaurimento dei "posti/appuntamento"):

 via mail (angela.giglio@comune.cormano.mi.it) o

tramite whatsapp (3336159738)

COME SI RICHIEDE "SOLITAMENTE" LA DOTE SPORT

La “Dote Sport” viene concessa quale contributo sulle spese sostenute per la frequenza da parte dei figli minori dai 6 ai 17 anni, nel periodo settembre  - giugno immediatamente successivo alla domanda, a corsi o attività sportive che:

1)   • prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza pari ad almeno 50 euro;

2)   • abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi;

3)   • siano tenuti da associazioni o società sportive dilettantistiche scelte dalle famiglie nel Registro Coni o affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate, Enti di Promozione Sportiva.

COME FARE DOMANDA

Bisogna presentare domanda solo online in genere da metà settembre a fine ottobre. collegandosi direttamente al sul portale della Regione con l’applicativo informatico BandiOnline, messo a disposizione da Regione Lombardia (https://www.bandi.servizirl.it). Ogni anno cambiano le date esatte. Pertanto si consiglia di informarsi a partire da metà settembre, senza aspettare la seconda metà di ottobre.

Per la stagione sportiva 2020/2021 il bando non è (ancora) uscito, probabilment epe rlo stop imposto alle attività sportive dalla normativ anti-contagio. Nel caso dovesse essere bandito ne daremo pronta comunicazione trmait eil sito istituzionale del Comune

A CHI CHIEDERE INFORMAZIONI ED AIUTI

Info sulla Dote scuole  potranno essere richieste alla mail: dotesport@regione.lombardia.it o telefonicamente a:  • 02/6765 int. 2048 - 6702 – 2089 – 4435 – 6535 - 4757, dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.15 alle 16.30. Il venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

 Informazioni e assistenza relative all’applicativo informatico da utilizzare potranno essere richieste a assistenzaweb@regione.lombardia.it, oppure al numero verde 800.131.151, attivo dal lunedì al venerdì, esclusi i festivi, dalle ore 8:30 alle ore 17:00

Per la presentazione delle domande i residenti a Cormano  possono avvalersi anche dell’aiuto o del Servizio Sport del Comune, su appuntamento negli orari di apertura dell’ufficio. Per prendere l'appuntamento occorre inviare una mail a angela.giglio@comune.cormano.mi.it oppure telefonare al numero 0266324264 in orario di ufficio (8.30-12.30 giorni feriali, lunedì e mercoledì 14.30-17.45)

PER L'INSERIMENTO DELLA DOMANDA DI DOTE SPORT SERVONO:

è numero carta d'identità o passaporto del genitore che fa richiesta

è codice fiscale del genitore che fa richiesta e del minore per cui si presenta domanda

è tessera sanitaria in originale del genitore che presenta la domanda, corredata da codici PIN e PUK rilasciati dall'ATS competente (gli stessi che servono per Dote scuola)

 

è nome esatto, indirizzo della sede, codice fiscale e federazione sportiva di appartenenza (es: fgci, csi, uisp, fipav, fidal, ecc) della società sportiva presso cui il minore farà l'attività per cui si chiede il rimborso

è costo per l'attività che verrà fatta e numero di mesi di attività continuativa tra settembre  e giugno  per i quali si chiede il rimborso

è ISEE valido (valore economico e data di rilascio)

GRADUATORIE

La Regione stila una graduatoria in base all’ISEE (i minori diversamente abili hanno una graduatoria separata) e attribuisce i contributi sino al loro esaurimento. Pertanto non tutti coloro che presentano domanda hanno poi il contributo. Le famiglie vengono in genere avvisate (tramite mail e sms) se sono in posizione utile in graduatoria (se avranno il contributo) tra dicembre e febbraio.

 

EROGAZIONE CONTRIBUTO

 Gli assegnatari dovranno, sempre on line su siage, presentare domanda di erogazione del contributo inviando la ricevuta di pagamento e il certificato (oppure l’autocertificazione) della frequenza per almeno 6 mesi dell’attività sportiva e comunicando IBAN di conto corrente intestato al genitore che ha presentato domanda. Per facilitare la pratica, e accellerare l’erogazione contributo, conviene firmare on line la domanda, attraverso la tessera sanitaria del genitore. L’ufficio sport DA APRILE A fine giugno, su appuntamento, mette a disposizione una postazione con lettore di tessera, ma occorre ritirare il PIN e il PUC della tessera sanitaria.  L'addetta al servizio aiuterà gli assegnatari nella compilazione della richiesta on line.

PROSSIMI BANDI

Ogni anno possono chiedersi informazioni sul bando in fase di apertura nel mese di settembre  presso l’ufficio Sport del Comune (0266324264) o direttamente presso la Regione Lombardia • 02/6765 int. 2048 - 6702 – 2089 – 4435 – 6535 - 4757, dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.15 alle 16.30. Il venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

Locandina+Nuova+campagna+Dote+Sport
Allegato formato pdf
Scarica
bando dote sport 2021
Allegato formato pdf
Scarica
attestato allegato A dote sport 2021
Allegato formato pdf
Scarica