Fatturazione elettronica

Ultima modifica 22 ottobre 2021

Immagine 2021-09-13 151727

 

Dal 31 marzo 2015 tutte le imprese che lavorano con la pubblica amministrazione devono usare la fatturazione elettronica. Quindi, se siete  fornitori del Comune con partita IVA, da questa data dovete emettere la fattura solo in forma elettronica e inviarla al comune con una piattaforma on line (Sistema di interscambio).  Anche l'archiviazione e la conservazione delle fatture deve avvenire in forma elettronica.

Cos'è la fattura elettronica?

La fattura elettornica è un file che deve avere : 

  • il formato XML ( eXtensible Markup Language ) 
  • la firma elettronica : chi emette la fattura deve avere una firma elettronica certificata in modo da garantire autenticità e integrità del contenuto
  • il codice identificativo univoco del destinatario

Come inviare la fattura?

Inizialmente bisogna trasformare la fattura in formato XML , poi  bisogna firmarla elettronicamente e infine trasmetterla al Comune tramite il Sistema di interscambio ( SDI ) che è la piattaforma informatica, gestita dall'Agenzia delle Entrate, che riceve il file, lo controlla e lo inoltra al Comune.

Per saperne di più su che cos'è la fattura elettronica e quali caratteristiche tecniche deve avere consulta il sito FatturaPa

Riferimenti normativi

  • Legge 244/2007, articolo 1 commi 209-214
  • Regolamento adottato con Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 55 del 3 aprile 2013.
  • D. Lgs 148/2018
elenco fatture pa
Allegato formato pdf
Scarica