Regione Lombardia

Infortunistica stradale: i dati anno per anno

Ultima modifica 25 febbraio 2019

Tra i compiti della Polizia Locale c’è anche quello di elaborare dati e statistiche sugli incidenti che avvengono nel territorio.

I dati sull’infortunistica stradale sono disponibili su richiesta presso la Polizia locale. Periodicamente i rapporti vengono pubblicati anche sul portale comunale.

Lo studio del fenomeno dell’infortunistica stradale ha l’obiettivo di predisporre provvedimenti per ridurre la gravità e il numero di incidenti che si verificano ogni anno nel nostro territorio, nei quali i coinvolti, spesso giovani, possono anche perdere la vita o rimanere feriti gravemente.

L’esperienza maturata in anni di attività ci consente di affermare che la causa principale dei sinistri stradali risiede nel comportamento umano. L’inosservanza degli obblighi imposti dal Codice della strada rappresenta il comune denominatore della maggior parte di questi eventi dannosi.

Dai rilievi che vengono effettuati, intervenendo sugli incidenti stradali, emerge che le violazioni più frequenti sono:

  • velocità pericolosa
  • irregolare cambiamento di direzione
  • mancata precedenza
  • inosservanza dei semafori
  • inosservanza degli stop e delle precedenze.

Il fattore umano - cioè il comportamento di guida dei conducenti - è dunque determinante. La presenza capillare della Polizia locale sul territorio, insieme alle altre forze dell’ordine, contrasta in funzione preventiva questo fenomeno dannoso.

Ulteriore elemento di prevenzione è costituto dal rispetto, da parte dell’utente della strada, della segnaletica stradale, che viene costantemente adeguata da parte dell’Amministrazione comunale.

In allegato il trend degli incidenti nell’ultimo quinquennio in città.

 

trend sinistri 2011 - 2018

Allegato 30.00 KB formato pdf
Scarica